Pulizia di Fine Cantiere

Il lavaggio di fine cantiere è di fondamentale importanza ed è in grado di influenzare il rendimento futuro di una pavimentazione. Eventuali fenomeni che possono alterare il rendimento di un materiale appena posato sono da far risalire ad una fase di lavaggio o omessa o non svolta a regola d’arte.

Le prerogative di un buon lavaggio di fine cantiere sono:

- dev’essere eseguito tramite monospazzola ove possibile o comunque tamponi anassorbenti;

- i residui devono essere possibilmente aspirati e non raccolti con uno straccio;

- deve essere operato un risciacquo con acqua pulita aspirando sempre i residui.

I fenomeni che devono far ricondurre ad un lavaggio di fine posa non eseguito a regola d’arte o addirittura omesso sono:

- superficie alonata che si mantiene pulita difficilmente;

- aspetto arido sbiadito;

- comparsa di macchie più opache anche se il materiale non è assorbente;

- aspetto alonato contro luce.

Tutti gli aspetti sopra descritti aumentano, come evidenza, man mano che si passa dalle superfici lucide a quelle opache. Il mercato della grande distribuzione sta offrendo una vasta gamma di prodotti specifici per il lavaggio di pareti e superfici, ma pochi di questi sono adatti a svolgere tale ruolo. Spesso molti problemi derivano dal fatto che il cliente finale adotta a sua insaputa dei prodotti, anche di marca, ma no concepiti a misura di materiale e quindi inadatti. La conseguenza dell’impiego di prodotti no idonei per il lavaggio di pareti e pavimenti è spesso avere un film impercettibile e disomogeneo che può creare gli spiacevoli fenomeni citati in precedenza.

Faber Chimica ha sviluppato negli anni prodotti altamente professionali per il trattamento dei materiali, ed opportunamente studiati per risolvere la maggior parte delle problematiche e quindi adatti per il lavaggio di ogni superficie.

Questi prodotti risolvono quindi i problemi inerenti alla posa, restituendo alla superficie le proprie caratteristiche originali.

Potrai trovare i prodotti Faber Chimica direttamente nella nostra sala mostra come ad esempio:

 

CEMENT REMOVER
DETERGENTE ACIDO PER LA PULIZIA DI FINE CANTIERE

Detergente acido base acqua per la pulizia di fine cantiere.
Elimina tutto i residui carbonatici di stucco, cemento, vernice ecc senza alterare le fughe consegnando una superfice uguale a quella vista in sale mostra prevenendo tutte le problematiche derivanti da una mancata pulizia.

Il prodotto è consigliato su tutti i materiali non sensibili agli acidi che necessitano di un lavaggio di fine cantiere.

 

GRES PROTECTOR
IMPREGNANTE ANTIMACCHIA PER GRES PORCELLANATI LEVIGATI

Impregnante idro-oleo repellente base solvente per il trattamento di gres porcellanti levigati.
Conferisce una protezione spiccata e duratura, senza alterare il tono del materiale, impedendo agli agenti macchianti quali, vino rosso, olio, pennarello, caffè ecc. di penetrare i pori del materiale, rendendo veloce la loro rimozione.
Può essere utilizzato anche come pre-trattamento prima della stuccatura.

Il prodotto è indicato per quelle superfici compatte a basso assorbimento.

 

TILE CLEANER
DETERGENTE ACIDULO DI PROFONDITA'

Detergente acidulo base acqua per la pulizia di profondità.
La particolare formulazione penetra in profondità emulsionando vari tipi di sporco consegnando una superfice uguale a quella vista in sale mostra prevenendo tutte le problematiche derivanti da una mancata pulizia adeguata.
Il prodotto utilizzato puro rimuove le patine dovute ad una manutenzione ordinaria non corretta, con detergenti poco appropriati, ed è attivo anche contro le patine lasciate dallo stucco epossidico.

Il prodotto è consigliato su tutti i materiali non sensibili agli acidi che necessitano di un lavaggio di fine cantiere.

AQUA TREATMENT
IMPREGNANTE ANTIMACCHIA BASE ACQUA

Impregnante antimacchia base acqua per il trattamento delle superfici a rischio.
Conferisce una protezione spiccata e duratura contro agenti macchianti impedendogli di penetrare e rendendo solo superficiale la loro penetrazione.
L’applicazione facilita la manutenzione ordinaria riducendo l’attrito superficiale ed impedendo allo sporco di penetrare.

Il prodotto è consigliato su tutte le superfici, esclusi materiali smaltati con assorbimento pari a zero e superfici precedentemente trattate con prodotti a base solvente.